Cicatrici post acneiche e approcci terapeutici

L'uso di alcune tecnologie per la cura delle cicatrici da acne può rendere la pelle più uniforme e sana

-

Cicatrici da acne, è possibile eliminarle?

Le cicatrici del volto in chi ha sofferto di acne sono un capitolo che mette a dura prova un dermatologo che si trova a dover affrontare aspetti complessi da risolvere. Chiunque abbia sofferto di acne ricorda con particolare angoscia le lunghe ed estenuanti terapie, i disagi emotivi, le insicurezze. Tuttavia, un serio approccio terapeutico necessita di almeno 12-16 mesi.

Promettere risultati miracolosi con tecnologie di ultima generazione in pochissimo tempo e senza disagio è falso e chi lo fa rende il lavoro di un serio professionista molto più difficile. Il paziente con cicatrici da acne dovrebbe essere molto motivato e con l'aiuto del medico a cui si rivolge avere una aspettativa realistica per iniziare il trattamento. Ci sono vari tipi di cicatrici e vari laser che hanno indicazioni specifiche, ci sono inoltre vari medical device (filler a base di acido ialuronico), e inoltre varie tecniche chirurgiche, dall'impianto di grasso autologo (lipofiller) alla rimozione chirurgica delle cicatrici retraenti. Per un risultato ottimale di solito il dottor D'Alessandro utilizza più tecniche con la finalità di rendere la pelle più uniforme possibile.